8 Marzo con Eleonora Duse – ‘Cenere’ alla Fondazione Cini

Un 8 marzo dedicato ad una vera donna del cinema quello organizzato quest’anno dalla Fondazione Cini nella propria sede sull’isola veneziana di San Giorgio Maggiore. Il film Cenere, l’unica apparizione cinematografica di Eleonora Duse, compie cento anni e verrà presentato al pubblico in un’inedita versione colorata proveniente dalla Cineteca del Friuli.

Un evento che noi FEMS du Cinèma non possiamo che apprezzare, sia per il valore cinematografico e storico della pellicola presentata, sia per l’omaggio alla Divina Duse, l’attrice che forse più di ogni altra ha lasciato la sua impronta nel mondo della recitazione al cinema e a teatro. Malgrado la sua unica apparizione su pellicola infatti, Eleonora Duse con la sua potenza scenica e l’autenticità del suo talento recitativo ha rappresentato e continua a rappresentare una fonte di ispirazione per gli attori della settima arte.

Cenere, ispirato all’omonimo romanzo di Grazia Deledda, venne girato in Piemonte nel 1916, nonostante l’ambientazione sarda della vicenda. La storia colpì molto Eleonora Duse, che rapita dal personaggio di Rosaria decise di curare assieme a Riccardo Artuffo la regia del film e collaborò alla stesura della sceneggiatura.

La proiezione, a ingresso libero, verrà introdotta da una conferenza di presentazione che indagherà la genesi del film e verrà accompagnata dall’esecuzione di una colonna sonora dal vivo a opera della pianista Roberta Paroletti.

 

L’EVENTO:

Martedì 8 marzo
Cenere
h 18:30
Fondazione Giorgio Cini-Sala Carnelutti

San Giorgio Maggiore-Venezia

 

Precede la proiezione
Conferenza Introduttiva con interventi di Maria Ida Biggi e Maria Pia Pagani.
h 17:30

INGRESSO LIBERO

 

 

 

 

 document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript);

Share This: