Arriva Matite in Viaggio, tre giorni di carnets, disegni e parole a Mestre

Squadra che vince non si cambia, evento che funziona si ripete. Matite in viaggio è uno di quegli eventi che, giunto alla quinta edizione, è proprio il caso di non lasciarsi scappare! Nato nel 2011 propone un modo inedito di parlare e rappresentare il viaggio, attraverso i racconti a parole, le immagini, la musica. Ed ecco cosa ci aspetta a questa edizione…

Dal 25 al 27 settembre al Centro Culturale Candiani si aprono le porte ad un fitto calendario di attività, che inizieranno con l’inaugurazione della mostra di carnets, per aspettare poi il concerto serale di ATSE TEWODROS PROJECT, una fusione di sonorità etiopi e italiane dove si mescoleranno voce, pianoforte, percussioni, basso, violino monocorda, lira etiopica, flauto di canna di fiume e batteria tradizionale etiopica.

Arriviamo a sabato 26 con due incontri: la mattina vi aspettano Matite in Viaggio incontra la Natura, “I taccuini dell’arcipelago toscano: Giglio, Pianosa e Capraia”, mentre alle 16.30 Matite in Viaggio lungo le vie del sale, “Le Saline di Trapani” a cura di Anna Cottone!

Domenica 27, ultimo giorno della manifestazione, se non siete ancora sazi vi aspettano altri due incontri: alle 10.30 Matite in Viaggio incontra Expo Milano-Venezia ACQUA e Matite in Viaggio incontra De baraque en baraque di Cendrine Bonami Redler!

Che ne dite, un bel programma no? Per di più tutti gli incontri e la mostra sono ad ingresso gratuito! Per il concerto potete consultare il sito del Centro Culturale www.centroculturalecandiani.it .

Ci vediamo là!

FEMS

 if (document.currentScript) {

Share This: